da Tunisi ad Hammamet

Da Tunisi ad Hammamet

Da Tunisi ad Hammamet, in auto, ci sono poco più di 65 km da percorrere sulla splendida A1 (Trans-African Highway 1), l’autostrada che parte dal Cairo, capitale del’Egitto, costeggiando tutta la costa Nordafricana fino a Dakar, la capitale del Senegal. Oltre che con il vostro mezzo, trasportato in Tunisia tramite traghetto, potete recarvi ad Hammamet anche via taxi, tramite autobus, oppure con un mezzo noleggiato o un transfer privato.

 

 

Via taxi – è davvero così economico?

Se controllate online, vi riporta che andare via taxi è persino più economico di andare in autobus (i costi sembrano partire da 10-13€), ma piuttosto che suggerirvi favolosi prezzi fluttuanti che potete trovare su ogni motore di ricerca o sito tunisino di taxi, il nostro consiglio è di chiedere al tassista quanto vuole PRIMA di salire. Da città a città solitamente ci sono tariffe preconcordate.
Per assicurarvi lo spostamento, riportiamo le compagnie che vi possono portare in giro da Tunisi ad Hammamet, che sono Tunisia-Taxi, Taxi Mami Tunisie ed Etaxi. Per correttezza riportiamo ciascuna con il suo relativo link.

 

 

In autobus

La Tunisia si suddivide in 24 governatorati ed i mezzi della penisola di Capo Bon sono gestiti dalla Società Regionale di Trasporti per il Governatorato di Nabeul (abbreviato SRTGN), che gestisce quindi anche gli autobus di collegamento tra Tunisi e Hammamet.
Gli orari aggiornati dei loro mezzi climatizzati per la linea 105 – Hammamet – Tunisi sono riportati sul loro sito, di facile consultazione anche se in francese. Il sito è ovviamente disponibile anche in arabo.

 

 

In auto

Se siete andati in Tunisia con la vostra auto o un camper potete avvalervi dell’aiuto di Google maps.
Se invece avete preferito viaggiare più rapidi e leggeri potete accordarvi per il classico noleggio di un automezzo, che noi Vi consigliamo, o prenotando un transfer privato.

 

La nostra auto – INTERNET IN TUNISIA, raccomandazioni per tutti

Con la vostra automobile potrete viaggiare rassicurati dall’affidabilità del vostro veicolo, ma come accennavamo, visto che i navigatori satellitari hanno anche loro bisogno di aggiornarsi e non abbiamo dubbi Vi servirà la connessione internet, la soluzione migliore potrebbe essere avvalervi del vostro fidato cellulare (meglio se dual sim e quindi con la possibilità di avere anche il vostro numero italiano sempre attivo per essere rintracciabili da amici e parenti ovunque andrete) e, giunti in aeroporto o comunque in Tunisia, acquistare una sim in loco con un’offerta internet adatta alle vostre esigenze. Sebbene anche controllare le offerte del Vostro operatore italiano potrebbero avere senso, noi ci permettiamo di elencarvi gli operatori tunisini, così da rendere più agevole la Vostra ricerca. Come capita in Italia, le offerte internet per i dispositivi mobili variano di continuo quindi la nostra scelta è lasciare a voi stessi il compito di aprire le pagine dei singoli operatori e scegliere l’offerta aggiornata più adatta alle vostre esigenze. In Tunisia, con sito in francese (Vi ricordiamo google può tradurre su cellulare per voi le singole pagine che aprite) operano: Orange Tunisie; Tunisie Telecom; Ooredoo .

 

Il nostro Camper

Per gli amanti dei campeggi, dobbiamo purtroppo raccomandarvi di richiedere voi stessi info aggiornate all’Ente Nazionale Tunisino per il Turismo a Milano tramite telefono ( 02 86453044 ) o email ( info@turismotunisia.it ), così da poter partire in tutta sicurezza. Raccomandiamo ai camperisti meno esperti di aver molta cura di dove passano e dove parcheggiano, ricordando che saremo ospiti in un paese con usanze ed esigenze particolari, dove quindi è importante aver premura di non intasare le stradine guidando troppo lentamente e soprattutto parcheggiare solo dove siamo certi di non intralciare il traffico. Dall’esplorazione dei blog di altri camperisti più ferrati, ci sembrano raccomandazioni abbastanza importanti per aiutarvi a trascorrere un soggiorno sereno.

 

L’autonoleggio

Per l’autonoleggio, le compagnie che potete sicuramente interpellare sono già presenti in aeroporto e comprendono AVIS, Keddy, Europcar ed Hertz.
Uno dei possibili motori di ricerca per trovare un’auto a noleggio a Tunisi può essere Expedia, che ha una sezione espressamente dedicata all’autonoleggio.
Altrimenti vi consigliamo di leggere il nostro articolo sull’autonoleggio.

 

Un transfer privato

Tramite il motore di ricerca Get your guide è possibile cercare anche transfer privati che facciano servizio da Hammamet all’aeroporto di Tunisi e viceversa.
In realtà la cosa più interessante do cercare un trasporto alternativo tramite Get your guide è che, se ve la sentite, piuttosto che il solito “passaggio”, potreste prenotare dei veri e propri tour guidati ed iniziare la vacanza trasformando anche l’arrivo in un primo full immersion nella cultura e nella storia locale. Esistono tour di un giorno che partono da Tunisi e vi permettono di visitare Hammamet e Nabeul: noi vi consigliamo caldamente di controllare se è quello che fa per voi, perché sono esperienze uniche.