Noleggio auto in Tunisia

Noleggio auto in Tunisia


Prima di partire per un viaggio in Tunisia, specialmente se si decide di soggiornarvi per un lungo periodo, sarebbe opportuno organizzarsi con un itinerario e valutare quali sono i luoghi da non perdere assolutamente. La Tunisia è un territorio tanto ricco di bellezze quanto estremamente vasto e per poterla visitare al meglio bisognerebbe optare per un noleggio auto in Tunisia. Noleggiare un auto offre la possibilità di spostarsi come e quanto lo si desidera senza essere necessariamente legati e quindi limitati dagli spostamenti con i mezzi pubblici.

Le soluzioni per un rapido e sicuro noleggio auto in Tunisia non sono poche. Una volta atterrati presso l’aeroporto di Tunisi-Cartagine si ha la possibilità di trovarsi di fronte ad una vastissima gamma di offerte per il noleggio auto in Tunisia. I centri dove poter noleggiare la propria automobile non sono presenti solo presso le diverse stazioni aeroportuali della Tunisia ma anche nei centri cittadini. Un fattore molto importante e da non sottovalutare assolutamente nel caso in cui si dovesse contemplare l’ipotesi di noleggiare un’auto in Tunisia è che la richiesta è molto elevata. Essendoci un’elevata domanda il consiglio più opportuno sarebbe quello di provvedere anticipatamene alla prenotazione della propria auto nel caso in cui si dovesse decidere di andare in vacanza in Tunisia in un periodo di alta stagione. Prima di occuparsi di un noleggio auto in Tunisia, però, è bene che gli utenti tengano presenti alcuni aspetti importanti.

Tra questi particolarmente importante è il l’approccio alle regole e al modo corretto di guidare in Tunisia. Un noleggio auto in Tunisia non significa solamente recarsi presso uno dei centri autorizzati, fornire i propri dati e affittare una macchina ma anche essere consapevoli e coscienti di come muoversi nel momento in cui ci si mette alla guida di un’automobile nelle strade tunisine. La prima cosa da valutare è quali sono i documenti di cui si ha bisogno per guidare in Tunisia. Prima di tutto si deve essere in possesso della patente rosa, conseguita nel territorio dell’Unione Europea. In secondo luogo sono fondamentali il certificato di noleggio, l’assicurazione della vettura ed un passaporto regolare ed in corso di validità.

Le regole da rispettare per la circolazione stradale in Tunisia sono tassative quanto lo sono quelle italiane. Quando ci si accosta ad un noleggio auto in Tunisia, però, è bene sapere che relativamente all’assunzione di sostanze alcoliche non è contemplato alcun limite di tolleranza. E’ bene inoltre ricordare che, differentemente da quanto accada in territorio italiano, in Tunisia l’età minima per conseguire la patente di guida è 20 anni e quindi non sarà assolutamente possibile noleggiare un’automobile nel caso in cui ci si trovi in possesso di una patente di guida rosa regolarmente conseguita in territorio UE ma si abbia un’età inferiore agli anni 20. Seguono, inoltre, gli obblighi di allacciare le cinture sui sedili sia anteriori che posteriori e di non permettere ai bambini che abbiano un’età inferiore agli anni 12 di prendere posto sui sedili anteriori.

Altre regole da tenere assolutamente presenti quando si guida in territorio tunisino sono i limiti di velocità, in parte differenti rispetto al codice della strada italiano. Sulle autostrade nazionali è possibile guidare ad un massimo di 110 km/h, che devono diventare 90 km/h lungo le strade statali e 50 km/h se si percorrono le strade urbane. Ogni limite di velocità contemplato dal codice della strada tunisino è soggetto a drastiche restrizioni in caso di intemperie. Oltre a quelle che sono le regole da rispettare assolutamente vi è un consiglio che sarebbe opportuno seguire al fine di poter evitare spiacevoli inconvenienti: parcheggiare sempre l’automobile all’interno di parcheggi custoditi.

Noleggio auto in Tunisia: I luoghi da visitare assolutamente

Dopo essersi recati presso uno dei centri autorizzati per il noleggio auto ed essere finalmente entrati in possessi di un automobile, è tempo di valutare quali sono i luoghi da visitare assolutamente e nei quali potersi comodamente recare in macchina. Nei prossimi paragrafi vedremo quali sono quelli principali.

Djerba

Meta turistica molto conosciuta sopratutto per le bellissime spiagge e particolarmente apprezzata da tutti coloro che hanno già avuto la possibilità di farvi visita è Djerba, luogo incantevole dell’Africa Settentrionale. I servizi che la città mette a disposizione dei propri turisti sono veramente molto numerosi e tra questi vi sono i centri di talassoterapia, i bagni termali e gli hammam, oltre che i fantastici resort e gli alberghi stellati.

Monastir

Altro luogo da non perdere quando si organizza un viaggio in Tunisia è Monastir, un centro cittadino all’interno del quale è possibile trovare moltissime moschee storiche. Le moschee principali sono quella di Ribat e la Moschea Bourghiba. Monastir ha anche delle bellissime spiagge dorate e mare cristallino.

Hammemet

Luogo molto suggestivo ed amato dai turisti è Hammamet, una destinazione tunisina che risulta essere adatta alle coppie ed alle famiglie. La zona della città vecchia è ideale per concedersi momenti di relax, alla scoperta dei suoi fantastici vicoli all’interno dei quali, durante le ore serali, è possibile anche regalarsi dei momenti di vita notturna in Tunisia.

Commenta

Pin It on Pinterest

Share This