Capodanno in Tunisia

Capodanno in Tunisia

Non sapete dove trascorrere un Capodanno diverso e insolito? Il posto giusto è la Tunisia, destinazione a poche ore di volo dall’Italia, che vi sorprenderà per le mille proposte che offre. Tunisia non è soltanto mare e spiagge dal sapore esotico, che nel pieno dell’inverno sono una vera meraviglia. Il Paese nordafricano a Capodanno è l’ideale per trascorrere una vacanza all’insegna del relax, della scoperta di luoghi unici e del divertimento.

Il clima mite e il sole che in questo periodo dell’anno non manca sono perfetti per dedicarsi a moltissime attività come le escursioni nel deserto a dorso di un dromedario, visitare i siti archeologici e le bellezze culturali-artistiche o passeggiare ammirando il fascino delle medine, dei musei e dei souk. Il passato della Tunisia è un mix di culture diverse che nei secoli hanno vissuto sul territorio lasciando segni tuttora visibili di grande interesse storico. Tracce arabe, romane, berbere ma anche andaluse e francesi si sono mischiate con le varie dominazioni ed oggi la Tunisia ha un patrimonio artistico inestimabile. 

Basta pensare che in uno stato tutto sommato piccolo sono presenti ben sette siti dichiarati dall’Unesco patrimonio dell’Umanità: Dougga, El Jem, le medine di Sousse, Tunisi e Kairouan, Cartagine, Kerkouane. Da vedere anche le oasi verdi di Nefta, Tamerza e Tozeur, splendide con i palmeti e le cascate d’acqua. D’obbligo una visita ad uno dei tanti villaggi berberi che custodiscono tradizioni ed usanze tipiche e agli Ksour, i castelli del deserto come quelli di Douiret e di Chenini.    

Capodanno all’hammam

In Tunisia potrete trascorrere un Capodanno davvero diverso dedicandovi alla talalssoterapia, ovvero la cura del mare. Qui rappresenta una tradizione antica, ancora visibile nei resti di molti edifici termali di epoca romana come l’antico centro termale nella città di Korbous vicino ad Hammamet. Qui si può ammirare la sorgente naturale le cui acque si gettano direttamente nel mare. Anche a Cartagine sono visibili le terme di Antonino, altrettanto belle e ben conservate. 

Per prepararsi alla serata di Capodanno l’ideale è dedicare una giornata alla cura di sé stessi: bagni turchi, massaggi e talassoterapia rigenerano corpo e mente. E’ possibile accedere ai centri termali degli hotel che eseguono trattamenti e coccole realx anche per i clienti esterni alla struttura. Sarà una giornata piacevole in preparazione dei festeggiamenti del 31 dicembre oppure sarà  rilassante per smaltire gli eccessi dei festeggiamenti appena dopo l’inizio del nuovo anno.  

Se siete ad Hammamet potete trascorrere alcune ore rigeneranti presso l’Hasdrubal, nella zona balneare Yasmine Hammamet, dove  a disposizione ci sono programmi di talassoterapia e algoterapia in piscine di acqua salata. All’hotel La Badira, sempre ad Hammamet, potrete godere tra i tanti servizi anche dei migliori trattamenti ayuvedici della zona.   

Capodanno di puro divertimento in Tunisia

Se preferite aspettare il nuovo anno nella maniera più tradizionale la Tunisia vi accoglie con il suo divertimento nella notte più attesa dell’anno. Cenare e ballare in compagnia sarà entusiasmante in uno dei tanti locali delle città più grandi o nei centri balneari lungo la costa.  

Sono tanti i ristoranti sul mare dove cenare all’aperto, con in sottofondo la musica di un liuto orientale o i locali dove brindare a ritmo di musica più coinvolgente tutta da ballare. E come non pensare ad un Capodanno in spiaggia o addirittura tra le dune nel deserto? Ce n’è per tutti i gusti perchè la Tunisia saprà offrire una notte speciale e indimenticabile, qualunque location sceglierete.

Offerte, prezzi e prenotazione

Per prenotare il capodanno in Tunisia ai migliori prezzi dovrete effettuare la prenotazione prima della fine dell’estate.

Presso le seguenti pagine troverete le migliori soluzioni di viaggio per la Tunisia da prenotare con pochi click.

Commenta

Pin It on Pinterest

Share This