Traghetti per la Tunisia

Traghetti per la Tunisia

Servizio traghetti a cura di Traghettilines

La Tunisia è una destinazione tutto sommato più vicina all’Italia di quanto si possa comunemente pensare, pertanto è possibile raggiungerla anche in traghetto. I traghetti per la Tunisia si rivelano un’interessante alternativa per chi ha paura dell’aereo, o più semplicemente per chi ama i viaggi via mare, con i grandi vantaggi che è possibile anche trasportare la propria auto, e che non ci sono limiti per i bagagli; come se non bastasse, il porto di Tunisi è molto ben collegato con il centro città, pertanto una volta sbarcati ed espletate le formalità doganali, in breve sarete già nel cuore della vostra vacanza.

I porti di partenza

I traghetti per Tunisi partono dai porti italiani di Civitavecchia, Genova, Salerno e Palermo.

  • La tratta Salerno-Tunisi è operata da Grimaldi Lines, con partenze il sabato alle 00:30 (durata del viaggio di 22 ore) e il lunedì alle 12:30 (durata del viaggio di 26 ore).
  • La tratta Civitavecchia-Tunisi è operata da Grimaldi Lines e da GNV. La tratta di Grimaldi parte il mercoledì alle 19:00 e il viaggio dura 19 ore, con arrivo previsto a Tunisi alle 14:00 del giorno successivo, mentre la tratta GNV parte sempre il venerdì, sempre alle 19:00, con arrivo a Tunisi 30 ore dopo, ossia alle una di notte della domenica.
  • La tratta Genova-Tunisi è operata da GNV e da CTN Tunisia Ferries, con partenze alle 15:00 del sabato e arrivo 23 ore dopo, alle 14:00 della domenica, e alle 18:00 del mercoledì, con arrivo a Tunisi sempre 23 ore dopo.
  • La tratta Palermo-Tunisi è operata da GNV e da Grimaldi Lines. Il sabato partono entrambe, la GNV alle 11:00 con arrivo a Tunisi dopo 9 ore e mezzo, e la Grimaldi alle 12:30, con arrivo dopo 10 ore. Il martedì invece parte soltanto Grimaldi Lines, alle 2:00 del mattino, con arrivo a Tunisi dopo 12 ore e mezzo.

Da notare che i prezzi variano in base alla stagione e a quanto in anticipo viene acquistato il biglietto; per tutte le tratte, con un sovrapprezzo, è poi possibile prenotare un posto in cabina anzichè il normale passaggio ponte. Tutte le navi in partenza dall’Italia arrivano al porto de La Goulette, situato qualche chilometro a est del centro città: da lì è possibile arrivare nella zona della Ville Nouvelle o della Medina attraversando il lago di Tunisi e procedendo lungo la Avenue Habib Bourguiba, oppure, per chi viaggia senza mezzo proprio, utilizzando i treni TGM.

Commenta