Cerca
Close this search box.

Cosa fare prima di partire per un viaggio

La pagina di Tunisi.info offre una lista di attività da svolgere prima di partire per un viaggio. Consiglia di verificare i documenti di viaggio, informarsi sulle condizioni climatiche, confermare le prenotazioni e organizzare la casa (svuotare il frigorifero, chiudere acqua e gas, etc.). Suggerisce di preparare una lista degli oggetti da portare, informare amici o vicini del viaggio, e prendere precauzioni come staccare gli elettrodomestici e impostare la segreteria telefonica.
Cosa fare prima di partire per un viaggio

Cosa fare prima di partire per un viaggio?

Prepararsi adeguatamente prima di partire per un viaggio è fondamentale per assicurarsi una vacanza tranquilla e senza imprevisti. In primo luogo, verifica che tutti i documenti necessari siano in ordine e non scaduti, come passaporti, visti e biglietti di viaggio. Successivamente, informati sulle condizioni climatiche della tua destinazione per scegliere l’abbigliamento più adatto. Inoltre, controlla le prenotazioni di alloggi e trasporti, e riconferma eventuali voli per evitare disguidi dell’ultimo minuto.

Prima di partire, non dimenticare di organizzare la casa: svuota il frigorifero, butta la spazzatura e chiudi l’acqua e il gas per evitare problemi durante la tua assenza. Fai una lista delle cose da portare, includendo medicinali, prodotti per l’igiene personale e accessori tecnologici, per assicurarti di non dimenticare nulla di essenziale.

Considera la possibilità di informare amici, familiari o vicini di casa del tuo viaggio, fornendo loro un recapito in caso di emergenza. Una buona pianificazione anticipata e l’attenzione ai dettagli possono fare la differenza tra una vacanza serena e una piena di imprevisti. Seguire questi consigli ti aiuterà a partire senza stress e a goderti appieno il tuo viaggio.

Di seguito un elenco utile sperando che possa esserti di aiuto.

In cucina:

  •  
    • Svuotare il frigo e il congelatore. Se possibile, consumare i cibi rimasti o regalarli a parenti o vicini. Scongelare il frigo se necessario e lasciarlo aperto per evitare muffa e odori.
    • Buttare la spazzatura.
    • Chiudere l’erogatore dell’acqua e la valvola del gas.
    • Lasciare un po’ di cibo a lunga conservazione per il ritorno.
    • Spegnere lo scaldabagno o regolarlo al minimo.
    • Tappare i lavandini.

In bagno:

  •  
    • Spegnere lo scaldabagno o regolarlo al minimo.
    • Chiudere la doccia e il rubinetto.

In generale:

  •  
    • Ricaricare la batteria del cellulare.
    • Verificare il credito residuo delle SIM card e ricaricare se necessario.
    • Controllare le promozioni tariffarie per le chiamate all’estero.
    • Lasciare la casa in ordine (lavare stoviglie e panni sporchi).
    • Spegnere l’interruttore centrale della corrente elettrica (a meno che non dobbiate tenere accese le luci o gli elettrodomestici).
    • Staccare le prese di corrente e l’antenna della televisione dal muro.
    • Staccare completamente i cavi di alimentazione del PC.
    • Staccare il cavo telefonico dal modem e dal fax.
    • Inserire la segreteria telefonica.
    • Dare un recapito ai vicini di casa.
    • Fare la fotocopia di tutti i documenti importanti.
    • Prendere indirizzi, nomi e telefono delle rappresentanze diplomatiche italiane nei paesi di destinazione.
    • Depilarsi (facoltativo).

Se vai all’estero:

  •  
    • Controllare la revisione dell’auto o del caravan.
    • Verificare la validità dei documenti e rinnovarli se necessario.
    • Controllare se è necessario un visto per la destinazione.
    • Verificare le vaccinazioni obbligatorie o consigliate.
    • Informarsi sulla situazione politica e sanitaria del paese di destinazione.
    • Stipulare una polizza assicurativa che copra gli imprevisti del viaggio.
    • Riconfermare le prenotazioni dei voli.
    • Mettere un’etichetta su ogni bagaglio con nome, cognome, indirizzo e numero di telefono.
    • Obliterare i biglietti dei treni.
    • Verificare il limite di peso e dimensioni dei bagagli aerei.
    • Chiedere alla banca di innalzare i limiti di spesa per le carte di credito.
    • Impostare un messaggio di risposta automatica per le email.
    • Modificare il messaggio della segreteria telefonica.
    • Sospendere l’iscrizione alle mailing list non importanti.
    • Usare un timer per accendere e spegnere le luci.
    • Interrompere la consegna degli ordini.
    • Dare un recapito e le chiavi a una persona di fiducia.
    • Chiedere al vicino di svuotare la cassetta della posta.
    • Comunicare al capo l’assenza.
    • Verificare la compatibilità del cellulare con la rete telefonica del paese di destinazione.
    • Controllare lo standard di corrente del paese di destinazione.
    • Mettere in auto i cavi per far ripartire la batteria.

Altri consigli:

  •  
    • Chiudere le finestre, lasciando però un po’ d’aria per le piante.
    • Inserire l’innaffiamento automatico delle piante o chiedere a qualcuno di annaffiarle.
    • Organizzare accudimento per animali domestici.
    • Pagare le bollette in scadenza.
    • Riporre chiavi, tessere e documenti in un posto sicuro.
    • Dare una spruzzata di insetticida.
    • Chiudere le serrande e inserire l’allarme.
    • Fare benzina se si parte in auto.
    • Controllare di avere le chiavi di casa prima di chiudere la porta.
    • Scattare foto degli oggetti di valore prima di partire, in caso di furto o smarrimento.
    • Lasciare un po’ di denaro in contanti in casa per le piccole spese al ritorno.
    • Comunicare ai vicini di casa le date di partenza e ritorno.
    • Registrare il proprio itinerario di viaggio con un familiare o un amico.
    • Imparare alcune frasi basilari nella lingua del paese di destinazione.

Condividi:

Prenota il tuo traghetto per Tunisi:

Servizio traghetti a cura di Traghettilines

Altri contenuti interessanti:

islam-tunisia-corano

Islam in Tunisia

Scopri la storia, l’impatto culturale e il ruolo attuale dell’Islam in Tunisia. Esplora come la religione ha plasmato la politica e la società tunisina, promuovendo un Islam moderato.

Isola-Djerba-Tunisia

Djerba

Djerba, l’isola più grande del Nord Africa. La sua storia millenaria, le spiagge, la ricca cultura e la deliziosa cucina. Un paradiso mediterraneo

Bandiera della Tunisia

Bandiera della Tunisia

La bandiera della Tunisia, introdotta nel 1827, presenta un campo rosso con un cerchio bianco contenente una mezzaluna e una stella. Simboleggia il sangue dei martiri, la pace e la purezza, e l’importanza dell’Islam. È un potente simbolo di identità e orgoglio nazionale.