Pasqua in Tunisia

Pasqua in Tunisia

La Tunisia a Pasqua è una scelta di viaggio perfetta. Dall’Italia in sole due ore di aereo si raggiunge il paese nord africano dove trascorrere alcuni giorni di vacanza in un clima caldo e accogliente. Sarà un vero tuffo nell’estate, da noi ancora così lontana. Il bello di un viaggio in un paese come la Tunisia è che qui si possono mescolare la voglia di mare e riposo con la cultura e la storia millenaria di questo popolo. 

La Tunisia è un paese ospitale che vanta bellissime spiagge e luoghi balneari lungo la costa mediterranea, con strutture turistiche di ottimo livello dove soggiornare in totale tranquillità. Anche l’interno è altrettanto favoloso ed è la location ideale per chi preferisce una vacanza a stretto contatto con la natura e i colori straordinari del deserto.

Tunisia e arte sono un connubio inscindibile. Il paese è ricco di meravigliosi siti archeologici, moschee, mausolei, medine, palazzi storici. Impossibile riuscire a vedere in un viaggio l’immenso patrimonio storico-culturale di questa straordinaria terra, nella quale si sono succedute numerose civiltà. Ma non c’è da preoccuparsi: è un buon motivo per tornare ancora. 

Bellezze storico-artistiche in Tunisia

La scoperta delle bellezze storico-culturali della Tunisia può cominciare dalla sua capitale, Tunisi. E’ una città antica e moderna allo stesso tempo dove si comincia con una visita al celebre museo del Bardo, scrigno prezioso contenente incantevoli collezioni di mosaici romani molto ben conservati. Imperdibile anche Cartagine e il suo antico sito romano. Tunisi è situata su un bellissimo golfo e nelle vie del centro storico potrete scoprire l’artigianato locale e le spezie che profumano l’aria. Molto caratteristici anche alcuni palazzi, decorati con i colori bianchi e blu. 

Altra bella città è Dougga, una dei sette siti riconosciuti come patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Qui troverete il mausoleo libico-punico e il tempio dedicato a Saturno che fanno parte del più grande complesso romano di tutta la Tunisia.  A Kairouan si trova la più antica moschea del Maghreb ed è la quarta città santa dell’Islam. La città è conosciuta anche per la produzione dei tipici tappeti Kilim e per le sue ceramiche artistiche. 

Impossibile visitare tutte le città tunisine ma da non perdere è l’antica città romana di Bulla Regia. Potrete fare un tour nei quartieri sotterranei per ammirare un’architettura nascosta unica al mondo. Ma la ricchezza di questa città si manifesta anche nelle Grandi Terme, nel tempio di Apollo e Iside e nella basilica cristiana. 

Località di mare e spiagge

Il Mediterraneo lambisce tutta la costa tunisina, dove numerose sono le località balneari di grande bellezza. Difficile scegliere il posto migliore perché tutte le spiagge sono perfette per trascorrere giorni di relax sotto il caldo sole tunisino. Possiamo consigliare la spiaggia di Mahdia, al sud della città di Monastir perché questo è uno dei tratti più suggestivi di tutta la costa, con spiagge dorate e acqua trasparente e calda. Tutti conoscono Hammamet, famosa per le sue strutture balneari e alberghiere che costellano il litorale. Qui si possono fare numerose attività legate al mare, come immersioni e snorkeling. 

Magnifica l’isola di Djerba, situata nel golfo di Gabes. E’ una località molto frequentata dal turismo europeo, specialmente da chi ama dedicare parte della vacanza alle immersioni, visti i bellissimi fondali. Palme, acqua cristallina, sole caldo, sabbia bianca: tutti elementi che vi faranno sognare e godere la vostra vacanza in Tunisia. 

Offerte, prezzi e prenotazione

Per trascorrere una vacanza di pasqua in Tunisia dovresti prenotare almeno 3/4 mesi prima della data di partenza cosi da ottenere i migliori prezzi dei voli e hotel.

Presso le seguenti pagine troverete le migliori soluzioni di viaggio per la Tunisia da prenotare con pochi click.

Commenta

Pin It on Pinterest

Share This